Quando la vita cambia colore

di Lisa Galli: un blog per i malati, per i loro familiari, per chi li cura e per quelli detti sani

Psicologia del malato e del suo familiare

marzo7

In questi anni di lavoro con i malati e le loro famiglie in ambito ospedaliero e domiciliare, mi risulta sempre più evidente quanta capacità professionale queste persone debbano mettere in campo.

Perché capacità professionale? Perché fare il malato ed il familiare di un malato diventa un lavoro che non si sceglie, ma che richiede dedizione ed attenzione 24 ore su 24, senza possibilità di ferie, ma, soprattutto senza possibilità di scegliere se si desidera svolgere questa nuova attività.

E’ un lavoro che richiede di fare tesoro della propria esperienza maturata sul campo ed il nuovo professionista deve imparare un nuovo linguaggio da condividere con i medici, gli infermieri e gli psicologi. Inoltre occorre  imparare a relazionarsi con persone nuove che si devono conoscere perché la malattia lo impone. Uso il termine imporre nel senso della scelta limitata; si può decidere di andare da un professionista o da un altro perché non convinti dalla scelta iniziale, ma si dovrà, in ogni caso, rivolgersi ad un professionista al quale si affida tutto, cioè la propria vita.

Perché parlo di professione del malato e del familiare? Perché vorrei sensibilizzare chiunque legge questo Blog a documentarsi presso le Associazioni di Volontariato, presso i patronati o i professionisti del settore per essere informati sui Diritti di cui può usufruire. A tal proposito vorrei segnalare il sito dell’AIMAC – Associazione Italiana Malati di Cancro (www.aimac.it) dove si possono trovare tutte le informazioni necessarie per rimanere aggiornati. Da parte mia cercherò di pubblicare degli articoli a tal proposito documentandomi presso AIMAC attraverso l’Avvocato Elisabetta Iannelli che da anni si dedica a quest’aspetto della malattia.

Rimanere aggiornati sui propri Diritti fa parte del lavoro del malato e del familiare del malato e può aiutare le persone a migliorare la propria qualità di vita.

Email will not be published

Website example

Your Comment: