Quando la vita cambia colore

di Lisa Galli: un blog per i malati, per i loro familiari, per chi li cura e per quelli detti sani

Un’eredità da Anna Staccato Lisa

Ottobre6

Anna Staccato Lisa ci ha lasciato un’importante eredità, quella di poter parlare e scrivere della malattia via internet.

Anche altri l’hanno fatto prima di lei, ma ad Anna va il merito di essere stata adottata da La Stampa.

Verosimilmente questo ha un valore aggiunto, perché è il riconoscimento sociale di un interesse per argomenti di cui difficilmente si riesce a parlare nel mondo dei sani, ovviamente da maneggiare con cura … esiste ancora una resistenza nel condividerli …

Credo che tutti noi che lavoriamo nell’ambito della cura e del prendersi cura (malato, familiare, medico, infermiere, psicologo) abbiamo la responsabilità del creare cultura, del permettere di aprire discussioni e confronti fra tutti coloro che sono interessati … senza aspettare di essere colpiti dalla malattia …

Il creare cultura è nel senso di coltivare il pensiero della possibile malattia e quindi della possibilità di fare fronte alla malattia con le proprie capacità … nessuno è esente dai traumi della vita (malattia, separazioni, divorzi …) ed occorre allenarsi per fronteggiarli al meglio delle proprie capacità e possibilità.

Si può creare cultura narrando di malattia, salute, morte, vita … che non è altro che il nostro quotidiano

E’ bene lasciarsi preparare, senza allarmismi, in modo da essere resilienti nel caso in cui ce ne fosse bisogno.

… mi mancherà la pagina di Anna Staccato Lisa … un bacio …

3 Comments to

“Un’eredità da Anna Staccato Lisa”

  1. On Ottobre 6th, 2011 at 09:28 Cristina Says:

    Grazie Lisa per le tue pillole di saggezza.
    E grazie Anna staccato Lisa per i grandi insegnamenti che ci hai dato e per avere condiviso con noi attimi e pensieri positivi e negativi

  2. On Ottobre 6th, 2011 at 14:32 Piermarina Says:

    mancherà anche a me.
    un bacio

  3. On Ottobre 8th, 2011 at 16:55 nicoletta galli Says:

    ciao Anna, grazie di aver condiviso con noi la tua vita….. mancherai a tanti!!!

Email will not be published

Website example

Your Comment: