Quando la vita cambia colore

di Lisa Galli: un blog per i malati, per i loro familiari, per chi li cura e per quelli detti sani

Un libro per aiutare i malati

dicembre12

 

Ringrazio la dr.ssa Paola Guidetti di BNL e la dr.ssa Fabbi Milena, direttrice dell’Agenzia 1 di BNL di Reggio Emilia per l’invito a presentare il mio libro “Quando la vita cambia colore” ed. Mondadori, presso l’Agenzia 1.

L’obiettivo del mio scrivere, sia il libro che questo Blog, è quello di favorire la “cultura” della malattia, perché si possa riflettere insieme su come far fronte ai traumi della vita.

Ogni occasione di dialogo offre un’opportunità di confronto.

 



7 Comments to

“Un libro per aiutare i malati”

  1. On dicembre 12th, 2011 at 15:55 nicoletta galli Says:

    Allora questo libro LO VOGLIO !!! il precedente l’ho ordinato e dopo due cinque mesi ancora non me lo hanno procurato…………… ma siccome sabato non riesco a venire a Reggio Emilia accipicchia………..mi devi sapere dire in quale libreria lo troverò SICURAMENTE !!!!

    bacio Lisa……………….attendo notizie :-))

  2. On dicembre 26th, 2011 at 18:30 Mamma e figlia | Quando la vita cambia colore Says:

    […] sabato pomeriggio stavo pensando all’incontro che avrei avuto a Reggio Emilia per Telethon presso la […]

  3. On luglio 12th, 2016 at 16:37 Birdie Says:

    AFAICT you’ve coerevd all the bases with this answer!

  4. On ottobre 23rd, 2016 at 11:07 http://www./ Says:

    As the head manager at Thai Krathong It is my duty to make sure customers have a happy positive experience dinning in. Patty, I am sorry about your experience at Thai Krathong and am working on making sure these under staff days never happen because simply bad service, means customers never come back. That cant happen! In Regards to Sue Key: There is Thai cooks as our cooks, Based on the fact I cant under stand them most of the time.

  5. On ottobre 23rd, 2016 at 13:26 http://www./ Says:

    Tasnim     nous dit le Assalamou ‘alaykoumCette expression ne date pas d’hier, on parle bien en arabe d’une « bent el’hlal » et de « ould el’hlal », non ?

  6. On novembre 3rd, 2016 at 12:23 oline rechner Says:

    You understand therefore considerably with regards to this matter, produced me individually consider it from so many various angles. Its like women and men are not interested until it is one thing to accomplish with Girl gaga! Your personal stuffs nice. At all times maintain it up!

  7. On febbraio 9th, 2017 at 01:32 http://www./ Says:

    I’m really into it, thanks for this great stuff!

Email will not be published

Website example

Your Comment: