Quando la vita cambia colore

di Lisa Galli: un blog per i malati, per i loro familiari, per chi li cura e per quelli detti sani

Il Bacio Perugina

marzo19

Oggi è la festa del papà e voglio raccontarvi una breve storia del mio.

Mio padre era un uomo molto riservato, parlava poco e per questo davo molto peso alle sue parole.

Alcune volte, da bambina, mi accompagnava a scuola. Aggrappata al dito della sua grande mano dovevo camminare veloce e, con gli occhi bassi, osservavo il suo passo che corrispondeva a due dei miei.

Finché ero piccolina e non prendemmo una macchina più grande, come quinta figlia, mi fu concessa la possibilità di primeggiare sui miei fratelli stando seduta davanti in braccio a mia madre. All’epoca non si viaggiava con le leggi e la sicurezza di oggi.

Ricordo che una volta, avrò avuto circa cinque anni, in un nostro viaggio estivo, probabilmente eravamo all’Isola del Giglio, diedero a tutti e cinque i figli un Bacio Perugina. I Baci Perugina di allora non erano così scontati come quelli di oggi.

I miei fratelli lo mangiarono, io chiesi ai miei genitori:

“Ne volete un morso?” 

Sinceramente la mia motivazione non era dettata dalla generosità, ma dal sentirmi in obbligo per la mia posizione: seduta su una ed al fianco dell’altro.

Mia mamma rispose di “No” (di questo ne ero certa), mentre mio padre disse di “Sì” e nell’annuire si allungò con la bocca aperta verso le mie dita che reggevano quel cioccolatino.

Pensai: “Non mi mangerà la nocciola ?! …” ed invece lui mirò a quella.

Il mio pianto disperato fu immediato.

Di quel Bacio di cioccolata mi rimase in mano un piccolo pezzo, nel cuore il dolore della perdita e nel ricordo l’insegnamento di mio papà:

“Mi dispiace averti fatto piangere, non era mia intenzione, ma ricordati sempre che nella vita non devi mai offrire nulla che non desideri veramente dare!”

Giuro che da allora prima di propormi nel fare o dare qualcosa ripenso alla bocca di mio padre e a quella nocciola non mangiata e sento nuovamente le sue parole, come un monito.

Grazie papà, ovunque tu sia!

Auguri a tutti i papà!

posted under Incontri
2 Comments to

“Il Bacio Perugina”

  1. On marzo 20th, 2012 at 21:59 pino Says:

    sei grande

  2. On marzo 21st, 2012 at 15:28 Piermarina Says:

    bello!
    quei piccoli, grandi insegnamenti che ti restano impressi per tutta la vita!
    grazie per averlo condiviso

Email will not be published

Website example

Your Comment: