Quando la vita cambia colore

di Lisa Galli: un blog per i malati, per i loro familiari, per chi li cura e per quelli detti sani

Informatevi sui vostri diritti!

maggio8

In riferimento al post precedente  “Perché se ho dei diritti come malato non ne usufruisco?” torno a sollecitarvi.

L’idea di malattia è molto complessa:

“Una settimana fa non avevo problemi ora mi ritrovo qua a fare della chemio”.

In questa frase può riassumersi il passaggio dall’idea di un Sé sano a quella di un Sé malato.

Non è possibile farlo in poco tempo; il più delle volte richiede anni. E, purtroppo, nonostante questo cambiamento di pensiero abbia mille sfaccettature, é importante che le persone malate ed i loro familiari sappiano, da subito, di poter usufruire di diritti.

In questo non si può perdere tempo.

Le persone devono essere informate il prima possibile.

Nel mio piccolo cerco sempre di farlo con attenzione, ma, per quanta delicatezza metta nelle mie parole è sempre un dire:

“Può accedere ai diritti dei disabili”

La parola disabile è sconfortante (per usare un eufemismo!) ed è lì che può incepparsi il passaggio di pensiero e mi posso sentir rispondere:

“Ho un tumore, ma non sono handicappato!”

Ma non si è handicappati nel senso più stretto della parola; curandosi per un tumore o per altre malattie si incontrano dei disagi (per usare sempre un eufemismo!) e per affrontarli occorre avere degli aiuti. Non ci si sta approfittando della situazione ed è bene avere sempre le idee chiare su cosa si possa o non si possa chedere in determinate condizioni.

Non sto parlando solo in termini di ritorno economico, ma anche di permessi di parcheggio, di permessi lavorativi per i familiari e di tutto ciò che permette una migliore gestione della malattia.

Non abbiate remore a chiedere ai patronati o a chi per loro! Sono lì per quello!

Alcune volte i malati ed i familiari mi raccontano di scene poco piacevoli davanti alla commissione medica. Non sempre si incontrano persone comprensive. Ma questo in ogni ambiente di lavoro. Andate oltre e informatevi, informatevi, informatevi!

Si può rinunciare a qualcosa che si conosce, non si può dire “Non ne ho bisogno!” di qualcosa che non si conosce.

Leggete la pagina della Presidenza del Consiglio dei Ministri dove potete trovare le Azioni Normative che vi possono interessare.

3 Comments to

“Informatevi sui vostri diritti!”

  1. On maggio 8th, 2012 at 21:41 i diritti del malato | Quando la vita cambia colore Says:

    […] Quello del passaggio dell’informazione è un problema, ma ve ne sono altri, più psicologici, legati al malato ed alla sua famiglia. Ma di questo ve ne parlerò in un altro post. […]

  2. On maggio 15th, 2012 at 21:08 VII giornata nazionale del malato di cancro | Quando la vita cambia colore Says:

    […] dei video sponsorizzato da Palazzo Chigi, perché, come ho scritto in precedenza nei post “Informatevi dei vostri diritti!“ e “Perché se ho dei diritti come malato non ne usufruisco?“   bisogna […]

  3. On agosto 7th, 2012 at 16:01 Anna Says:

    Mi fa piacere conoscervi!
    Sono malata di cancro e sono sola!
    Un abbraccio

Email will not be published

Website example

Your Comment: