Jennifer Denise Cheslock

Quando la vita cambia colore

di Lisa Galli: un blog per i malati, per i loro familiari, per chi li cura e per quelli detti sani

La Relazione Terapeutica

dicembre5

Oggi sono qui a parlare di Guido Speranza!

 

relazione terapeutica-1

XXXIV Premio Letterario Nazionale “Flaminio Musa”

ottobre5

Ringrazio la LILT di Parma per avere conferito la Menzione Speciale per l’originalità del contenuto al mio “Ascensore”. Quando si scrive non sempre si è sicuri di essere degni di nota. La Menzione Speciale per l’originalità del contenuto mi riempie d’orgoglio. Questa volta me lo concedo.

Grazie alla Giuria che con il suo Premio mi incoraggia a continuare a scrivere.

foto-4 LILT

Seconda puntata di Guido Speranza

gennaio17

E’ uscita la seconda puntata di Guido Speranza, “La malattia: una mia parte, non tutta la mia persona” . Guido vi aspetta con i vostri commenti!

 

GuidoSperanza_nero 1

Guido Speranza è il nuovo blog d’autore per la Gazzetta di Modena

gennaio16

Udite, udite, cari lettori, c’è una grande e bella novità!

Una delle categorie che in questi anni ho scritto in queste pagine è diventata un blog d’autore per la Gazzetta di Modena: Guido Speranza.

E’ proprio così, il mio personaggio di fantasia da oggi acquista una vita indipendente da “Quando la vita cambia colore” e lo potrò scrivere per la testata giornalistica della mia città. Questo mi rende molto felice, perché sono convinta che la storia di Guido Speranza possa essere utile a molti in un confronto per somiglianza e differenza. Spero proprio che lo seguirete in massa e che lascerete i vostri utili consigli, come avete fatto in questi anni.

Continuerò a scrivere anche  su Quando la vita cambia colore. Sono convinta che il virtuale possa permettere a molte persone, che per motivi diversi non accedono ad un percorso di sostegno psicologico, di poter portare avanti un personale percorso introspettivo.

Ringrazio molto la mia amica Rossana Vandelli che, con la sua abilità grafica, è riuscita a dare un volto a Guido Speranza. Appena l’ho visto ho capito che era lui, spero che lo sosterrete nel suo cammino di vita.

GuidoSperanza_nero 1

 

 

Ringrazio la Gazzetta di Modena, in particolare il Direttore Enrico Grazioli e il giornalista Andrea Marini che credono nel progetto di Guido Speranza. Oggi, sulla Gazzetta di Modena, nella sezione cultura, troverete la descrizione del progetto e la prima puntata.

 

Il supporto psicologico al paziente oncologico: l’importanza della comunicazione

novembre30

 

 

 

 

Ringrazio gli organizzatori del convegno “Il supporto psicologico al paziente oncologico: l’importanza della comunicazione” per l’invito a moderare e relazionare, in particolare il dottor Luigi Cavanna, Responsabile dell’evento e Direttore del Dipartimento di Oncologia-Ematologia dell’Azienda USL di Piacenza e la collega dottoressa Camilla Di Nunzio dell’Oncologia Medica dell’Ospedale di Piacenza.

Invito i professionisti del settore a partecipare per far sì che ci possa essere un ricco confronto di esperienze differenti.

 

Sabato 29 settembre 2012: Race for the Cure

settembre28
Sabato 29 settembre 2012 ho il piacere di essere presente a Bologna ai giardini Margherita per uno degli incontri organizzati dalla Susan G. Komen Italia-Race for the Cure.
La mia partecipazione è prevista tra le 16 e le 17 per colloquiare con i presenti sul tema della trasformazione fisica e psicologica di chi deve fronteggiare, come persona malata e come familiare, il complesso percorso della malattia e della cura.
Il titolo dell’incontro è “Di nuovo io … dopo un momento difficile”e da scaletta saranno presenti, oltre a me, i seguenti professionisti del settore:
moderatore e relatore dell’incontro Dottor Gianni Saguatti, Direttore Medicina Radiodiagnostica Ospedale Bellaria;
Riccardo Cipriani Direttore responsabile UO Chirurgia Plastica Ospedale Sant’Orsola;
Laura Zaccagnini Direttore Affari Internazionali Cosmoprof
Aurelia Barbieri Donna in Rosa
Al termine, si terrà una dimostrazione pratica di trucco a cura di Franco Raspanti, make-up artist coinvolto da Cosmoprof
Ci vediamo domani e speriamo che sia una buona giornata di sole  …

Name 2 – Ora è un’altra Storia

gennaio26

Desidero segnalare il II° Convegno Internazionale di Medicina Narrativa.

La Medicina Narrativa valorizza i vissuti della persona malata e del suo familiare in relazione a quelli di chi, professionalmente, li affianca. E’ importante evidenziare gli aspetti formali ed i contenuti della comunicazione insieme a quelli relazionali.

La comprensione umana di una Storia di Malattia è la manifestazione della professionalità dei partecipanti: malati, familiari, medici, infermieri, psicologi.

Chi può venga, io ci vado!

PS: cliccate direttamente sull’immagine per poterla leggere bene

Un libro per aiutare i malati

dicembre12

 

Ringrazio la dr.ssa Paola Guidetti di BNL e la dr.ssa Fabbi Milena, direttrice dell’Agenzia 1 di BNL di Reggio Emilia per l’invito a presentare il mio libro “Quando la vita cambia colore” ed. Mondadori, presso l’Agenzia 1.

L’obiettivo del mio scrivere, sia il libro che questo Blog, è quello di favorire la “cultura” della malattia, perché si possa riflettere insieme su come far fronte ai traumi della vita.

Ogni occasione di dialogo offre un’opportunità di confronto.

 



Il Senso di Cura

novembre16

 

 

 

 

 

 

 

Ringrazio la Società Italiana Medici Manager (SIMM) per il graditissimo invito a parlare all’Incontro “Il Senso di Cura” che si terrà a Bologna il 26 novembre 2011. Credo che sia un’ottima occasione di confronto fra professionalità differenti.

Un grazie particolare alla dott.ssa Silvia Priore che, con tanta CURA, prepara questo evento.

Accademia della Narrazione

novembre4

Ringrazio il dott. Pasquale Tarantini e la dott.ssa Daniela De Vito per avermi inviata a relazionare in uno dei seminari dell’Accademia della Narrazione di Correggio (RE).

L’Accademia della Narrazione è nata nel 2008 grazie ad alcune persone spinte dalla volontà di creare un luogo ed un momento di confronto per conoscere esperienze significative e distanti dalle proprie.

La caratteristica degli incontri che l’Accademia della Narrazione organizza è proprio quella di approfondire tematiche che, seppur diverse tra loro, possano favorire la diffusione di idee in una logica evolutiva.

E’ per questo che, in Accademia, si sono concessi di discutere di sessualità, adolescenza, economia, invidia, ma anche di viaggi, di vini, di danza del ventre, di arte e di mostre.

Il 12 novembre toccherà a me parlare, raccontare e confrontarmi sulla mia esperienza professionale legata a questo Blog.

E’ sempre un’occasione da non perdere quella di poter incontrare persone nuove.

 

 


« Older Entries